Motta Baluffi (CR) – Big Jump, 8 luglio

Si rinnova un evento che è ormai diventato un appuntamento fisso: il Big Jump. Appuntamento alle ore 15:00 presso l’acquario di Motta Baluffi e all’attracco fluviale di Stagno di Roccabianca per il tuffo collettivo!

Anche se solo per una giornata il Po sarà balneabile. Fino agli anni 50 del resto le sponde del fiume erano affollate da torinesi intenti a prendere il sole o pronti a cercare refrigerio tra le sue acque. Per partecipare all’originale manifestazione basterà contattare il circolo Aironi del Po – Legambiente cell 3385951432 opp. 3487497980 , l’appuntamento presso l’acquario di Motta Baluffi e all’attracco fluviale di Stagno di Roccabianca dove i partecipanti verranno imbarcati per arrivare alla località prevista : l’8 luglio alle 15.

Il tuffo si terrà in contemporanea in tutta Europa per porre così sotto i riflettori i fiumi del vecchio Continente e prenderne in considerazione lo stato di salute.

Infatti entro il 2015, in base alla direttiva dell’Unione Europea, le acque dovrebbero essere in buone condizioni, raggiungendo un adeguato stato ecologico. Perché ciò possa realizzarsi, gli Stati membri, dal 2000 hanno scelto di adottare la direttiva quadro sulle acque, atto che introduce un nuovo approccio legislativo rispetto alla gestione e alla tutela di fiumi e laghi.

La novità è che per la valutazione e la tutela delle acque interne non ci si basi più solo sui confini nazionali o politici, ma su formazioni naturali geografiche e idrogeologiche come i bacini idrografici. La direttiva quadro, inoltre, prevede il coordinamento tra varie politiche dell’UE attraverso la scelta di azioni comuni.

Tag: , , ,