Al via l’edizione 2011 del Premio Economia Verde

Pubblicato il 1 Dicembre 2011

L’iniziativa di Legambiente Emilia-Romagna che promuove le buone pratiche aziendali

Dal 1° dicembre 2011 le imprese della regione possono presentare le candidature

Scarica il bando:

Dopo il successo della prima edizione, Legambiente Emilia-Romagna rilancia per il secondo anno consecutivo il “Premio Economia Verde Emilia-Romagna”, rivolto alle aziende della regione promotrici di politiche imprenditoriali a favore dell’ambiente.

L’iniziativa, organizzata col contributo di Coldiretti Emilia-Romagna e i patrocini di Regione, Aster, Anit, CNA Emilia-Romagna è stata lanciata oggi con l’apertura del bando 2011.

In questa seconda edizione del Premio, le aziende partecipanti verranno suddivise in tre differenti categorie, agricoltura, industria e servizi per permettere un confronto più adeguato delle migliorie e delle buone pratiche che ognuna di esse ha attuato in riferimento al proprio settore di appartenenza.

Le iniziative verranno valutate sulla base di tre criteri: ambientale, sociale ed economico. Nel primo parametro si terrà conto del beneficio ambientale derivante dal progetto o dall’attività presentata; il secondo criterio terrà conto degli elementi di carattere sociale (posti di lavoro creati, produzione di indotto, coinvolgimento delle comunità locali ecc.); riguardo agli aspetti economici, infine, si considereranno i risultati legati all’attività in termini di risparmi ottenuti, aumento di vendite, crescita dell’azienda ecc.
Dalla combinazione dei risultati verranno individuati i progetti esemplari, le soluzioni più innovative e le buone pratiche facilmente replicabili.

“Uno degli obiettivi che l’associazione vuole raggiungere attraverso il Premio – afferma Lorenzo Frattini, presidente di Legambiente Emilia Romagna – è accendere i riflettori su un nuovo tipo di modello economico e di sviluppo basato su lungimiranti politiche energetiche, di mobilità, di uso del territorio, di riduzione di consumi e risorse. Un modello che, specialmente in questi delicati momenti di crisi economica e finanziaria, offre grandi opportunità per la creazione di nuovi posti di lavoro. Lo straordinario successo della prima edizione, che ha visto la partecipazione di circa 50 aziende della regione, rappresenta un segnale concreto lanciato da buona parte del mondo imprenditoriale, già sensibile ai temi della sostenibilità e della green economy”.

Le iniziative dovranno essere state avviate negli ultimi 3 anni. Sono ammesse imprese con sede in Emilia-Romagna o la cui attività candidata al premio venga effettuata in regione.
La richiesta di partecipazione dovrà essere inviata entro e non oltre il 31 gennaio 2012 via mail a premio@legambiente.emiliaromagna.it, oppure consegnate a mano o inviate per posta alla sede regionale dell’associazione ambientalista:

Legambiente Emilia-Romagna
Piazza XX Settembre, 7 40121 Bologna

Per partecipare al Premio Economia Verde le organizzazioni dovranno presentare la propria candidatura, corredata di ogni documentazione ritenuta utile, compilando l’apposito modulo di iscrizione e la liberatoria sulla privacy.
Il bando  e la modulistica del Premio possono essere scaricati dal sito www.premioeconomiaverde.it.
La consegna del premio avverrà nella primavera 2012, in una cerimonia pubblica che si terrà a Bologna.

Per informazioni:
Tel: 051-241324
E-mail: premio@legambiente.emiliaromagna.it

Scarica la scheda di partecipazione: