Articoli per temi | Iniziative

Tragico naufragio a Lampedusa: il dramma umanitario riguarda tutti

Legambiente Emilia-Romagna si unisce al cordoglio di tutta l’associazione per l’ennesima tragedia dei numerosi migranti annegati oggi sulle coste dell’isola di Lampedusa e auspica un intervento della comunità europea per fermare, attraverso una gestione etica e condivisa, la strage degli immigrati che fuggono dalla fame o dalla guerra. “Non è possibile rimanere inermi di fronte […]

Commenti disabilitati su Tragico naufragio a Lampedusa: il dramma umanitario riguarda tutti Continua a leggere →

Chi produce meno rifiuti deve risparmiare! Firma la petizione

Al via raccolta firme petizione popolare “Chi inquina paga, chi produce meno rifiuti deve risparmiare”: rivedere la Tares. La tassazione a carico di famiglie e aziende deve essere equa e premiare i comportamenti virtuosi. E’ iniziata la raccolta firme per la petizione popolare “Chi inquina paga, chi produce meno rifiuti deve risparmiare” promossa da Legambiente […]

Commenti disabilitati su Chi produce meno rifiuti deve risparmiare! Firma la petizione Continua a leggere →

Legambiente arriva a Roncobilaccio

Aperto un nuovo circolo di Legambiente: la sfida  per la tutela del territorio parte dalla richiesta di spostamento del camino di ventilazione della Variante di Valico Un nuovo presidio per la tutela e la salvaguardia del territorio in Emilia Romagna: nasce infatti a Roncobilaccio un nuovo Circolo di Legambiente, la più diffusa associazione ambientalista in […]

Centro sportivo Bologna FC a Granarolo

A seguito delle notizie riguardanti l’apertura di un fascicolo conoscitivo d’indagine da parte della Procura di Bologna, riportiamo il comunicato stampa inviato a febbraio 2013, alla presentazione dell’esposto di Legambiente Emilia-Romagna sul progetto del nuovo centro sportivo del Bologna FC. Un intervento da 22 ettari in piena campagna di Granarolo, che prevede il cambio di destinazione […]

Via da Chernobyl

Uniti per aiutare e non dimenticare i bambini che vivono nelle terre contaminate da Chernobyl. In occasione del 27esimo anniversario dell’incidente nucleare che il 26 aprile del 1986 sconvolse il mondo, Legambiente su change.org lancia una petizione europea per chiedere alle istituzioni e alle organizzazioni governative internazionali interventi e progetti concreti a favore dei bambini e delle famiglie, vittime […]

Viaggio tra i bambini di Chernobyl

Attraverso il “Progetto Rugiada”, Legambiente dà sostegno a chi risiede nelle realtà rurali fortemente contaminate della Bielorussia. Oltre 5 milioni di persone, tra Russia, Ucraina e Bielorussia, vivono ancora in zone contaminate dal fallout radioattivo. A partire dal 2007, Legambiente Solidarietà e i Circoli locali dell’Emilia-Romagna portano avanti il “Progetto Rugiada”, che mira all’accoglienza dei […]