Warning: Declaration of aec_contributor_list::form() should be compatible with WP_Widget::form($instance) in /web/htdocs/www.legambiente.emiliaromagna.it/home/wp-content/plugins/ajax-event-calendar/inc/widget-contributors.php on line 64
Al via la seconda edizione del Clorofilla DOC a Bologna | Legambiente Emilia-Romagna APS

Articoli

Al via la seconda edizione del Clorofilla DOC a Bologna

Proiezioni e storie sui temi dell’ambiente e del nostro impatto sul pianeta. Ingresso gratuito.

16 – 23 – 30 maggio e 6 giugno 2019
Ore 21:00
Sala Cà Bura – Parco dei Giardini (Via dell’Arcoveggio 59/8 Bologna)

Dal 16 maggio ritorna a Bologna Clorofilla Doc, la seconda edizione della rassegna di documentari ambientali organizzata da Legambiente e Associazione Cà Bura. Ogni giovedì per quattro settimane la sala all’interno del Parco dei Giardini diventa teatro dei racconti legati ai temi dell’ambiente e del nostro impatto sul pianeta.

Si parte giovedì 16 con la proiezione di “Amaranto” , alla presenza delle registe Emanuela Moroni e Manuela Cannone. È il racconto di cinque persone che hanno scelto stili di vita alternativi, lontani dalle convenzioni e più vicine ai bisogni reali degli esseri umani. Un’ostetrica, un maestro di scuola elementare, una scrittrice e contadina, una referente di cohousing e una biologa: le loro storie offrono uno spunto per riflettere sulle nostre scelte quotidiane.

Giovedì 23 è la volta di “Food Relovution” di Thomas Torelli. Il documentario esamina le conseguenze del consumo di carne in vista della crescente preoccupazione per gli impatti sulla salute, sulla fame nel mondo e sul benessere degli animali e dell’ambiente. L’obiettivo del regista è dimostrare che questi problemi globali riguardano ognuno di noi e vuole essere uno strumento di comprensione per acquisire consapevolezza e ricordarci che abbiamo il potere di cambiare le cose, partendo da noi stessi. Interverrà al termine della proiezione Luigi Ruggeri, dell’Azienda Agricola Pollo Samoggia che alleva Polli e Galline con metoodo Biologico dal 2009.

Giovedì 30 si continua con “I villani” di Daniele De Michele. Il film segue quattro personaggi dall’alba al tramonto, da inizio a fine giornata di lavoro. Quattro persone che rappresentano la cultura della cucina italiana, rispettando le varie caratteristiche che la compongono. Nord e Sud, uomini e donne, giovani e anziani per poter verificare se la cucina italiana sia ancora un patrimonio vivo, se il passaggio di informazioni tra generazioni esiste ancora e se la cucina italiana si salverà o scomparirà.
Al termine della proiezione interverranno Selvaggia Santin e Nadia Mosca di AdV “Spazi Aperti”, per raccontarci la loro esperienza di orto sociale a Bologna al Giardino Lorenzo Giusti

Giovedì 6 giugno conclude la rassegna “Domani” di Mélanie Laurent e Cyrill Dion. Il documentario racconta i buoni esempi nella lotta al cambiamento climatico in cinque campi: agricoltura, energia, economia, democrazia e istruzione. Nel loro viaggio i registi ci mostrano che un mondo senza
combustibili fossili è possibile. Una visione luminosa e positiva, seppur tenendo conto dei dati attuali. L’idea di una sostenibilità che fa rima con sicurezza e sanità, di un rispetto delle diversità e delle autonomie senza dimenticare mai le necessità delle interdipendenze.

Tutte le proiezioni sono a ingresso gratuito. Scarica il programma del Clorofilla DOC

Il ClorofillaDOC si chiuderà nel fine settimana dell’8 e 9 giugno con il Festival EcoBO: un fine settimana di impegno per l’ambiente, l’agricoltura e l’economia solidale. Il programma dettagliato di EcoBO è scaricaibile qui