Articoli per temi | Nucleare

Affossato il “sogno” della fusione nucleare al Brasimone

Dtt

Si apre lo spazio per progetti di vera innovazione in Appennino. La Regione Emilia-Romagna investa i 25 milioni di euro promessi, per un centro di ricerca su risparmio energetico e vere rinnovabili. La commissione ENEA ha esaminato le candidature e ha deciso: la macchina radiogena DTT, la costosa struttura necessaria per la sperimentazione della fusione […]

Commenti disabilitati su Affossato il “sogno” della fusione nucleare al Brasimone Continua a leggere →

Enea e la fusione nucleare, un investimento sbagliato

Dtt

Le Regioni Emilia-Romagna e Toscana, la Città Metropolitana di Bologna assieme ai sindaci del territorio, uniti per promuovere la candidatura del Centro Enea del Brasimone ad ospitare la macchina sperimentale Divertor tokamak test (DTT) per arrivare, non prima del 2050, alla produzione di energia elettrica da fusione nucleare. In merito a questo progetto, riportiamo di […]

Chernobyl – Fukushima A/R: Viaggio nel nucleare

A 28 anni dall’incidente nucleare di Chernobyl la situazione è ancora disastrosa. Sabato 10 maggio convegno a Modena per parlare dell’attuale situazione del nucleare nel mondo e di come sono oggi Chernobyl e Fukushima. Lo scorso 26 aprile sono passati ben 28 anni dall’incidente nucleare di Chernobyl, avvenuto il 26 aprile del 1986, e ancora […]

Via da Chernobyl

Uniti per aiutare e non dimenticare i bambini che vivono nelle terre contaminate da Chernobyl. In occasione del 27esimo anniversario dell’incidente nucleare che il 26 aprile del 1986 sconvolse il mondo, Legambiente su change.org lancia una petizione europea per chiedere alle istituzioni e alle organizzazioni governative internazionali interventi e progetti concreti a favore dei bambini e delle famiglie, vittime […]

Viaggio tra i bambini di Chernobyl

Attraverso il “Progetto Rugiada”, Legambiente dà sostegno a chi risiede nelle realtà rurali fortemente contaminate della Bielorussia. Oltre 5 milioni di persone, tra Russia, Ucraina e Bielorussia, vivono ancora in zone contaminate dal fallout radioattivo. A partire dal 2007, Legambiente Solidarietà e i Circoli locali dell’Emilia-Romagna portano avanti il “Progetto Rugiada”, che mira all’accoglienza dei […]

Progetto Rugiada

Nei prossimi giorni  una delegazione di Legambiente sarà in Bielorussia per visitare le aree contaminate e il centro Nadejda dove viene organizzato il progetto Rugiada, la nostra campagna di sostegno per i bambini che vivono nelle aree “a rischio radioattivo” in seguito all’incidente di Cernobyl. La nostra attività in Bielorussia procede ininterrotta ormai da tanti […]